Successioni

Compila i campi sottostanti per ricevere informazioni da più uffici CAF della tua zona relative i servizi di assistenza fiscali.

Ti basterà descrivere la tipologia di prestazione che desideri e rilasciare un recapito al quale ricontattarti. Il servizio è gratuito.


Descrizione Successioni

Le successioni vengono aperte nell’ultimo domicilio del defunto e contengono l’indicazione dell’erede che succede in tutte le situazioni giuridiche sia per le attività che per le passività del deceduto. Le successioni possono avvenire o tramite legge oppure per testamento: nel caso in cui il defunto non avesse redatto un testamento l’eredità viene cioè distribuita in base al principio delle successioni legittime.

Se devi gestire delle successioni e non sai bene come comportarti rivolgiti a degli specialisti del settore o agli enti Caf che potrai trovare direttamente sul portale Imprendo.org inserendo semplicemente la regione in cui vivi.

I documenti che vanno necessariamente presentati per la denuncia di successione sono: il certificato di morte, la dichiarazione sostitutiva in carta semplice dell’atto di notorietà che attesti la situazione di famiglia originaria del defunto, i codici fiscali in fotocopia del defunto e degli eredi designati, il testamento nel caso in cui si tratti di successione testamentaria, tutti gli atti di acquisto di terreni e fabbricati, gli eventuali atti di donazione stipulati in vita dal defunto oppure gli atti di vendita stipulati negli ultimi sei mesi di vita, i certificati e le eventuali visure catastali, le precedenti successioni, l’indicazione delle spese mediche sostenute dal defunto negli ultimi sei mesi di vita, la fattura riguardante le spese funebri, i mutui ipotecari con relativo certificato bancario riguardante l’ammontare del debito cumulato alla data del decesso, il contratto contenente la stipula del mutuo, e tutta la documentazione relativa ad eventuali variazioni avvenute nei fabbricati.

Per quanto riguarda i terreni lasciati in eredità bisogna richiedere all’ufficio tecnico del comune di appartenenza il certificato di destinazione urbanistica; per i conti correnti sia bancari che postali invece si fa richiesta di una dichiarazione di saldo e interessi relativa alla data del decesso, ed infine per azioni e titoli bisogna richiedere la relativa certificazione alla banca.

Trova il professionista per Successioni nella tua zona